Ernia del Disco

Ernia del Disco: come curarla?

L’ernia del disco si verifica quando la sostanza gelatinosa presente all’interno del disco intervertebrale fuoriesce dalla sua sede naturale in questo modo può provocare una compressione delle radici nervose, causando dolore e infiammazione lungo decorso del nervo stesso

I tessuti presenti tra le ossa della colonna vertebrale sono chiamati “dischi intervertebrali” e sono composti da una porzione centrale a consistenza più molle e gelatinosa, il nucleo polposo, e da un rivestimento esterno, l’anello fibroso. Il disco intervertebrale forma un’articolazione tra le ossa presenti nella colonna vertebrale, consentendone il movimento. Quando il rivestimento esterno del disco si rompe, il nucleo polposo può fuoriuscire dalla propria sede causando appunto l’ernia del disco.

Quali le cause della comparsa dell’Ernia del Disco

Le cause possono essere differenti:

  • usura e invecchiamento
  • traumi o movimenti anomali anche di tipo sportivo
  • trasporto di oggetti pesanti
  • scatti o torsioni eccessive
  • cadute sulla schiena
  • scorretta postura assunta nel tempo

 

Quali i sintomi più comuni?

I principali dolori al collo che l’ernia del disco comporta sono:

  • dolore al collo e alla spalla
  • dolore irradiato al braccio, intorpidimento e formicolio al braccio o alla mano

Il dolore può essere di differente intensità. Solitamente il disturbo principale che si avverte è un dolore acuto e tagliente. Il dolore può verificarsi improvvisamente oppure può essere preceduto da una sensazione di rottura o di scatto a livello della colonna vertebrale.

Quali le cure?

Ne parliamo con il Team di Riabilitazione, Dott. Serhiy D’Avino Hayas, fisioterapista ed osteopata e il Dr. Riccardo Giovanettoni, Fisioterapista.

Per un corretto processo di cura dell’ernia del disco va fatta una corretta valutazione in quanto è importante, prima di intervenire con qualsiasi trattamento, analizzare in che fase della patologia si trova il paziente.

L’intervento conservativo per la cura dell’ernia del disco avviene attraverso 3 trattamenti:

  • Tecar Terapia
  • Fisioterapia
  • Osteopatia

Il trattamento parte da una disinfiammazione e guarigione del tessuto danneggiato mediante la Tecar Terapia; successivamente mediante una seduta osteopatica avviene l’analisi delle disfunzioni di tutto il corpo che hanno portato a un sovraccarico del disco e in questo modo si può andare a risolvere tensioni e blocchi per rendere il corpo più libero ed armonico. Il trattamento fisioterapico rende il corpo forte e flessibile dando la corretta armonia tra i vari distretti corporei, correggendo postura e movimenti sbagliati, eliminando sovraccarichi sulla zona dell’ernia e così anche il dolore.

Se soffri di Ernia del Disco è importante rivolgersi ad un professionista che sappia analizzare le problematiche del paziente e scegliere con che modalità intervenire, il processo di cura dell’ernia del disco non può essere standardizzato ma specifico per ogni paziente.

CONDIVIDI:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy