Trattamento Osteopatico Lecco

Il trattamento osteopatico – Intervista al Dr. Guido Rolle

Oggi siamo qui con il Dr. Rolle Guido, Medico Chirurgo Specializzato in Psicoterapia, una laurea in Fisioterapia e un diploma in Osteopatia.
 

Quali sono le sue competenze in questi ambiti?

Mi occupo in particolare di:

  • Trattamento Osteopatico della Cefalea
  • Trattamento Osteopatico Neonatologico e Pediatrico
  • Trattamento Osteopatico in Gravidanza (controindicato nel primo trimestre)
  • Trattamento Osteopatico delle patologie dolorose della colonna

 

Quando nasce l’osteopatia?

L’Osteopatia è una medicina manuale nata negli Stati Uniti alla fine dell’800, grazie al Dott. Andrew Taylor Still. Essa si basa sulla relazione e interdipendenza tra anatomia (struttura), fisiologia (funzione) e patologia (alterazione) del corpo umano.
 

Fino a qualche anno fa, l’osteopatia non era considerata una Professione Sanitaria. Ora a che punto siamo?
In Italia l’Osteopatia è stata riconosciuta Professione Sanitaria nel 2018.

 

In cosa consiste il Trattamento osteopatico?

Consiste nella sollecitazione manuale delle strutture corporee (muscolo-scheletriche soprattutto) al fine sia di valutare che di trattare e risolvere problematiche di tipo doloroso, ma non solo. La valutazione del paziente è globale, riguarda l’intero organismo. L’approccio alla problematica del paziente è causale e globale, non solo sintomatico e locale: può succedere, infatti, che la causa del dolore si trovi lontano dall’area dolente.
 

Si tratta di un trattamento singolare e uguale per tutti?

Il trattamento è personalizzato e calibrato sulla base di fattori quali età, soglia del dolore, caratteristiche del dolore, patologie croniche, traumi. Si avvale, a seconda del caso, di varie tecniche osteopatiche: tecniche osteo-articolari, tecniche mio-fasciali, tecniche viscerali, tecniche biodinamiche.

 

Quali patologie vengono trattate con l’Osteopatia?

Il Trattamento Osteopatico può essere risolutivo per dolore cervicale, dolore lombare, sciatalgie, artrosi, mal di testa, dolore articolare e muscolare da trauma o sovraccarico, nevralgie, difficoltà digestive, reflusso, infezioni respiratorie ricorrenti, sindromi da stress e disturbi psicosomatici, dolore masticatorio.

 

Il Trattamento Osteopatico è indicato anche nei neonati o lattanti?

Non ci sono limiti di età per sottoporsi al trattamento osteopatico, che può essere somministrato anche ai neonati. Nel neonato o lattante il trattamento osteopatico può essere utile per: vizi di forma del cranio, vizi di postura del collo, coliche, irrequietezza e disturbi del sonno, ipertono muscolare, infezioni respiratorie ricorrenti, suzione deficitaria. Nel corso della crescita il trattamento osteopatico può essere utile per: dolore muscolo-scheletrico, torcicollo, prevenzione e trattamento della scoliosi, esiti di traumi, infezioni respiratorie ricorrenti, disfunzioni della masticazione e dell’occlusione, mal di testa.

 

Come avviene la Visita Osteopatica in Clinica San Martino?

 
La Prima Visita Osteopatica prevede:

  • Un colloquio con il paziente e la raccolta dell’anamnesi
  • Una valutazione muscolo-scheletrica e posturale
  • Un trattamento manuale mediante tecniche osteopatiche
  • La programmazione del piano di trattamento
  • Una consulenza su: stile di vita, esercizi utili, attività fisica, gestione dello stress etc.

CONDIVIDI:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*