Osteopatia pediatrica

Osteopatia pediatrica: perché andare dall’osteopata?

L’osteopatia in ambito pediatrico rappresenta oggi una grande risorsa per risolvere disturbi di neonati e bambini e garantire un benessere non solo del neonato e del bambino ma anche della mamma. Oggi ne parliamo con la nostra Osteopata specializzata proprio sull’età pediatrica, la Dott.ssa Allegra Bonizzoni.

Cosa si intende con Osteopatia Pediatrica?

L’osteopatia pediatrica consiste in trattamenti osteopatici molto delicati, non invasivi, non traumatici e per questo adatti a tutte le fasi di crescita del bimbo. Si basa su un approccio sicuro e naturale utile per alleviare tensioni meccaniche acquisite prima della nascita oppure durante il parto, sia naturale che cesareo.

A che età si può portare un bambino dall’osteopata?

Fin da subito! Per il neonato il parto rappresenta un evento traumatico che spesso genera compressioni che non è in grado di risolvere in maniera spontanea. Durante la fase espulsiva il neonato viene sottoposto ad enormi forze, deve ruotare e torcersi, mentre viene compresso tra le ossa della pelvi nel passaggio verso il mondo esterno.

Alcune volte i tessuti delicati del neonato vengono compromessi dalla dinamica del parto o da quello che accade durante un parto difficoltoso con un lungo travaglio, un parto cesareo, un parto gemellare, per l’uso di ventose o forcipe, per manovre ostetriche, a causa del cordone ombelicale attorcigliato o troppo corto ecc.

Il trattamento osteopatico consiste in dolci pressioni in punti specifici della testa e della colonna vertebrale al fine di indurre un recupero fisiologico delle strutture.

Cosa si può trattare con l’osteopatia?

Con l’osteopatia pediatrica è possibile trattare il neonato nei casi di:

  • Plagiocefalie (asimmetrie del cranio e della faccia)
  • Torcicollo miogeno
  • Disturbi di suzione
  • Otiti ricorrenti
  • Sinusiti ricorrenti
  • Malocclusioni
  • Reflusso gastrico
  • Coliche addominali
  • Stipsi
  • Sonno disturbato
  • Iperattività

 

Non dimentichiamo in aggiunta che subito dopo il parto una valutazione generale da parte dell’osteopata potrebbe essere un’ottima forma di prevenzione.

 

Osteopatia per bambini durante la crescita

Non solo nel momento dopo il parto, ovvero nei primi mesi di vita del bambino è utile la figura dell’osteopata ma anche nelle successive fasi di crescita del bambino.

Infatti, durante la crescita, il nostro corpo va ovviamente incontro ad una trasformazione.
Ci sono molte cose che l’osteopata può fare per il bambino, aiutandolo a crescere con una postura corretta e con un buon equilibrio di tutto l’organismo.

Un tipico problema che si può prevenire con l’osteopatia, ad esempio, è la scoliosi. Può aiutare ad alleviare i dolori della crescita, che si manifestano soprattutto verso i 6-7 anni, o ancora migliorare la mobilità di muscoli e articolazioni.

Inoltre, l’osteopata non lavora soltanto in studio, ma insegna al bambino ad avere dei comportamenti corretti durante la sua quotidianità. Il potere delle abitudini, specie di quelle che ci portiamo dietro fin da bambini, è davvero grande.
Così potremo far in modo che la sua postura, la posizione assunta durante il sonno e la sua mobilità siano oggetto di interesse fin dai primi anni di vita, e che i buoni insegnamenti dell’osteopata si traducano in buone e sane abitudini anche da adulto.

Cosa fondamentale è l’empatia che si deve instaurare durante il trattamento tra professionista e bambino/a. Il bambino si deve sentire a proprio agio. I bambini non sono piccoli adulti quindi sulla base di questo sarà l’operatore a trovare “piccoli stratagemmi” per svolgere il trattamento… e poi alla fine finisce che ci si diverte insieme!

La Dott.ssa Allegra Bonizzoni, osteopata specializzata in osteopatia pediatrica riceve presso la Clinica San Martino di Malgrate. Per info e/o appuntamenti potete compilare il form oppure prenotare online un trattamento osteopatico.

[Le foto sono di proprietà della Dott.ssa Bonizzoni che ci ha fornito autorizzazioni]

CONDIVIDI:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy