POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

Visita flebologica per la salute del sistema venoso con Ecocolordoppler venoso

Perché effettuare una visita flebologica?

La Flebologia è la disciplina che si occupa delle malattie delle vene, dovute a problemi del sistema circolatorio, in particolare degli arti inferiori (come per esempio le vene varicose). Al di là del problema estetico, è molto importante mantenere la salute del sistema venoso poiché, se è vero che l’insufficienza venosa e le varici non costituiscono un rischio diretto per la salute, l’aggravarsi della malattia penalizza fortemente la qualità di vita. Il senso di pesantezza, il gonfiore di piedi e caviglie, la comparsa di capillari e vene superficiali dilatate, l’assottigliamento e arrossamento della pelle sono il segnale che qualcosa non funziona nel sistema circolatorio venoso. Il peggioramento di questi disturbi può evolvere verso complicanze più gravi come flebiti, trombosi e ulcere che necessitano di cure lunghe e complesse.

 

L’Unità Specialistica Flebologica della Clinica San Martino offre un approccio moderno e completo per la prevenzione ed il trattamento della malattia venosa cronica ed il benessere delle gambe. La patologia viene trattata a partire dai primi sintomi fino alle manifestazioni più gravi, utilizzando apparecchiature diagnostiche avanzate (ecocolordoppler) e terapie a misura del paziente (dalla scleroterapia all’intervento chirurgico).

Quali prestazioni si possono effettuare in Clinica San Martino?

Presso la Clinica è possibile effettuare, oltre la visita specialistica:
  • Esame Ecodoppler Venoso a seguito di visita specialistica;
  • Scleroterapia

Come si svolge la visita specialistica?

La visita flebologica è un esame preventivo rivolto a coloro che accusano problemi circolatori. Lo specialista, in una prima fase, esamina lo stato di salute del paziente e la sua anamnesi: attraverso un accurato dialogo, è possibile approfondire i precedenti fisiologici e patologici, individuali e familiari, del paziente (lo stile di vita, l’occupazione, etc.). L’analisi dei sintomi e delle zone interessate si esegue, in via preliminare, con la palpazione del paziente. Successivamente, al fine di analizzare i tipici problemi circolatori a carico del sistema venoso e arterioso, la visita flebologica prevede l’approfondimento dell’indagine tramite esame ecografico, il cosiddetto Ecodoppler venoso.

Medici

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy