POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

Visita ortopedica
diagnosi e trattamenti per patrologie al sistema locomotore

L’ortopedia è una branca della Chirurgia che si occupa delle patologie di ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli, nervi. L’ortopedico, specialista in Ortopedia e Traumatologia, si occupa della diagnosi e del trattamento, chirurgico e non, dei problemi del sistema locomotore. A seconda della patologia o del disturbo avvertito dal paziente, l’ambulatorio di Ortopedia di Clinica San Martino offre percorsi specifici con focus su particolari distretti ortopedici.

Perché fare una visita ortopedica?

La visita ortopedica permette allo specialista di valutare la struttura e la funzionalità dell’apparato locomotore per diagnosticare eventuali patologie acute, croniche o degenerative che possono riguardare la colonna vertebrale, gli arti superiori (spalla, gomito, mano e polso) o gli arti inferiori (anca, ginocchio, piede e caviglia). Tra le patologie più diffuse:
  • Artrosi
  • Rottura e problemi al menisco
  • Lesioni ai legamenti del ginocchio e della cuffia dei rotatori
  • Tunnel carpale
  • Alluce valgo
  • Fascite plantare
Oltre a visite specialistiche la Clinica San Martino è attrezzata per operazioni chirurgiche che riguardano patologie dell’apparato locomotore grazie ad un’equipe d’eccellenza e strumentazione all’avanguardia. Il paziente dopo aver eseguito un’operazione chirurgica può effettuare in Clinica un’attività riabilitativa studiata sulle necessità e patologie grazie ad un’equipe di professionisti dal fisiatra, fisioterapista ed osteopata.

Come si svolge la visita ortopedica presso la Clinica San Martino?

In Clinica San Martino ci sono differenti professionisti specializzati in parti specifiche del corpo: spalla, ginocchio, piede, mano, colonna vertebrale. In base alla problematica è possibile prenotare una visita ortopedica specialista con il medico che meglio risponde alle proprie necessità cliniche. Nella prima fase della visita ortopedica il medico analizza le condizioni cliniche del paziente analizzando sintomi presenti, disturbi passati, eventuali operazioni chirurgiche già eseguite. Ma anche stile di vita e occupazione del paziente per avere un quadro clinico completo. In un secondo momento il medico specialista analizzerà la struttura e le funzionalità dell’apparato locomotore. Queste analisi sono necessarie per verificare la presenza di dolori, gonfiori, forza muscolare. Accertamenti diagnostici. Per avere un quadro clinico completo il medico specialista può prescrivere ulteriori accertamenti diagnostici come TAC, Radiografie, Risonanze Magnetiche. All’interno della Clinica, nel reparto di Diagnostica per Immagini è possibile eseguire questa tipologia di esami.

Medici

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*