POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

Centro per la cura dell'Occhio Secco

  • oltre 300 milioni di persone nel mondo soffrono della Sindrome dell’occhio secco
  • In Italia ne soffre il 26% della popolazione adulta, ma questa sindrome colpisce soprattutto le donne dopo i 40 anni (50%) e quelle in menopausa (90%)

 

Che cos’è l’occhio secco?

L’occhio secco è una patologia del film lacrimale dovuta a ridotta produzione o eccessiva evaporazione delle lacrime che provoca danno alla superficie oculare esposta, ed è associata ad una sensazione di disconforto dell’occhio.

L’eccessiva evaporazione delle lacrime (causa dell’86% dei casi di occhio secco) è provocata dall’ostruzione o dal malfunzionamento delle ghiandole di Meibomio che si trovano nelle palpebre e sono responsabili della produzione dello strato lipidico delle lacrime.

Quando non funzionano correttamente, non producono sufficiente componente oleosa nel film lacrimale, così le lacrime evaporano più in fretta. Uno strato lipidico insufficiente o assente, può provocare un’evaporazione lacrimale fino a 16 volte più rapida.

 

Il Film Lacrimale
Il Film Lacrimale, necessario al funzionamento dell’occhio è formato da tre strati:

  • Uno strato mucoso a contatto con il bulbo oculare, secreto dalle cellule mucipare congiuntivali
  • Uno strato acquoso secreto dalle ghiandole lacrimali
  • Uno strato lipidico secreto delle ghiandole di Meibomio


I sintomi dell’Occhio Secco:

  • Occasionale visione alterata
  • Bruciore
  • Sensazione di corpo estraneo
  • Rossore
  • Prurito
  • Fastidio alla fine della giornata



I Fattori di Rischio

  • Le congiuntiviti allergiche
  • Gli squilibri ormonali – la Menopausa
  • Gli usi e abusi di cosmetici per gli occhi
  • L’utilizzo di lenti a contatto
  • Le blefariti croniche
  • L’età (soprattutto dopo i 50 anni)
  • L’uso prolungato di videoterminali e smartphone
  • L’uso prolungato di farmaci sistemici (es: antistaminici, ecc.)
  • L’inquinamento atmosferico



La diagnosi
La diagnosi dell’Occhio Secco va sempre fatta dal medico oculista con test affidabili, evitando quindi auto diagnosi e cure fai da te.
Il medico oculista valuterà una serie di parametri e la terapia giusta per caso specifico.

 

La cura

Esistono diverse soluzioni al problema dell’occhio secco dall’utilizzo di lacrime artificiali (colliri) a trattamenti terapeutici di nuova generazione che permettono, in pochi minuti, di ritornare alla normalità.

Questo esame lo puoi fare:

MALGRATE

Le ultime News:

Medici

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*