REPARTO CHIRURGICO

Chirurgia Ginecologica

La chirurgia ginecologica è quella branca della chirurgia che esegue interventi nel distretto genitale della donna. La chirurgia ginecologica è una chirurgia peculiare in quanto si avvale, oltre che dell’accesso addominale, di quello laparoscopico e di un accesso vaginale.

Interventi ambulatoriali di Chirurgia Ginecologica

Gli interventi ambulatoriali sono piccoli interventi chirurgici a bassa complessità o invasività, praticabili con anestesia locale e senza che vi sia la necessità di un ricovero.

Isteroscopia diagnostica

L’isteroscopia è una tecnica mini-invasiva endoscopica che, attraverso l’uso di un’ottica con telecamera consente di diagnosticare condizioni patologiche della cavità endometriale. L’isteroscopia diagnostica è utile nel caso di sanguinamenti uterini anomali, tanto nell’età fertile quanto e quanto dopo la menopausa, ed è possibile evidenziare malformazioni uterine come setti, patologie della cavità dell’utero come polipi, fibromi, iperplasie o in alcuni casi tumori maligni.

Leep (Escissione elettrochirurgica con ansa diatermica)

L’acronimo Leep (Loop Electrosurgical Excision Procedure) in italiano indica l’escissione elettochirurgica con ansa diatermica e si tratta di una tecnica che serve a diagnosticare e/o curare il collo dell’utero di donne con Pap-test anomalo. La LEEP si basa sull’impiego di un generatore di energia attaccato ad un sottile filo ad ansa che, quando stimolato, funziona come un bisturi preciso e rapido. Questo strumento viene diretto verso un’area anormale del collo dell’utero e può essere usato per rimuovere il tessuto anormale in modo rapido, efficace ed indolore.

Cistoscopia diagnostica e operativa

La cistoscopia è un esame che permette di visualizzare l’interno dell’uretra e della vescica utilizzando uno strumento detto cistoscopio, che viene lentamente inserito attraverso l’uretra fin nella vescica. Quest’esame viene utilizzato per diagnosticare, monitorare e trattare malattie che colpiscono la vescica e l’uretra. Può essere prescritta per risalire alla causa di sintomi a livello delle vie urinarie, nel percorso diagnostico per identificare o escludere la presenza di patologie urologinecologiche come i diverticoli uretrali e le fistole genito-urinarie.

Day Surgery

La chirurgia in “day surgery”, anche nota come “chirurgia di un giorno”, rappresenta la modalità operativa che consente di eseguire interventi chirurgici o procedure diagnostiche invasive, in regime di ricovero limitato alle sole ore del giorno e quindi senza pernottamento.

Isteroscopia operativa

L’isteroscopia operativa, o isteroscopia terapeutica, è l’isteroscopia che ha l’obiettivo di curare una qualche patologia che mina la salute dell’utero, del canale cervicale o dell’endometrio. Tale procedura chirurgica rientra nella categoria degli interventi di chirurgica minimamente invasivi.

Sling sottouretrale

Si tratta di una tecnica chirurgica mini-invasiva utilizzata per la cura dell’incontinenza urinaria da sforzo. La tecnica di sling è quella di porre una benderella (naturale o artificiale) sotto l’uretra media, per creare una resistenza uretrale sufficiente a prevenire l’incontinenza durante gli aumenti della pressione addominale senza causare un’ostruzione sintomatica. L’intervento viene effettuato in regime di day surgery.

Informazioni Utili

Gli interventi di chirurgia ginecologica avvengono a seguito di una visita ginecologica specialistica. In Clinica San Martino gli interventi di chirurgia ginecologica avvengono privatamente.

Medici

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*