POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

Visita urologica e Visita andrologica
con ecografie

L’Urologia è una specializzazione medica e chirurgica che si occupa delle patologie dell’apparato urinario maschile e femminile e degli organi genitali maschili esterni. L’andrologia studia l’uomo ed è considerata la controparte maschile della ginecologia. L’ambulatorio di Urologia e Andrologia di Clinica San Martino si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia delle più comuni patologie che interessano l’apparato urinario maschile e femminile e l’apparato genitale maschile eseguendo visite specialistiche ed esami diagnostici.

Come si svolge la visita urologica specialistica?

La visita urologica permette di diagnosticare, escludere o monitorare un disturbo di carattere urologico, come:

  • Incontinenza
  • Infezioni e calcolosi delle vie urinarie
  • Disturbi legati alle funzioni sessuali
  • Neoplasie
  • Infezioni ai genitali e prostatiti, nell’uomo.

Inizialmente lo specialista urologo esegue un’anamnesi approfondita del paziente per poi visitarlo:


  • Se il paziente è un uomo: il medico procede con una valutazione del basso addome e della zona genitale esterna mediante ecografia. Nel corso di questa visita può anche essere effettuato il controllo della prostata mediante palpazione dal canale rettale.
  • Se la paziente è donna: la visita urologica è del tutto simile a una visita ginecologica.

Quali esami vengono effettuati in Clinica San Martino?

  • Uroflussometria: è un esame funzionale, non invasivo, che permette di studiare e valutare il flusso urinario durante la minzione. Viene eseguito grazie ad un apposito strumento, il flussometro: attraverso una tecnologia elettronica, permette di misurare il flusso minzionale e di riprodurlo in forma grafica. A tale scopo è necessario arrivare al momento dell’esame con la vescica piena.
  • Ecografia renale: è un esame diagnostico non invasivo che utilizza gli ultrasuoni per visualizzare e studiare gli organi dell’apparato urinario, come i reni, le vie urinarie e la vescica, ma anche altri organi a essi contigui o connessi, come ghiandole surrenali, retroperitoneo, prostata, etc. L’esame non è invasivo, ma richiede di presentarsi il giorno dell’esame a vescica piena.
  • Ecocolordoppler penieno dinamico: è un’indagine ultrasuonografica, in cui una sonda viene appoggiata in corrispondenza delle strutture vascolari che si vogliono controllare. Grazie a questo esame è possibile valutare l’aspetto morfologico della distribuzione vasale endocavernosa e, in caso di disfunzione erettile, l’ecocolordoppler penieno serve ad accertare le condizioni delle arterie del pene per valutare se sono integre e se portano sangue ai corpi cavernosi in quantità e pressione sufficienti. Con l’ecocolordoppler dinamico, le strutture in esame vengono stimolate con farmaci vasoattivi che permettono un’erezione su base farmacologica.
  • Biopsia prostatica: è un esame diagnostico finalizzato al prelievo di piccoli campioni di tessuto prostatico, successivamente osservati al microscopio ottico per confermare od escludere la presenza di un carcinoma prostatico.
  • Cistoscopia: è un esame che permette di visualizzare l’interno dell’uretra e della vescica utilizzando uno strumento detto cistoscopio, che viene lentamente inserito attraverso l’uretra fin nella vescica. La cistoscopia viene utilizzata per diagnosticare, monitorare e trattare malattie che colpiscono la vescica e l’uretra. Può essere prescritta per risalire alla causa di sintomi a livello delle vie urinarie, nel percorso diagnostico per identificare o escludere la presenza di infiammazioni (cistiti), calcoli alla vescica, tumori della vescica o iperplasie prostatiche.
  • Risonanza magnetica multiparametrica della prostata: rappresenta la metodica radiologica più adatta a delineare l’anatomia della prostata e dei tessuti circostanti e a identificare le eventuali lesioni neoplastiche prostatiche. La Risonanza Magnetica della prostata viene definita multiparametrica proprio perché acquisisce parametri multipli: morfologia, perfusione ematica, densità cellulare e metabolismo.

Informazioni Utili

La visita urologica – andrologica presso la Clinica San Martino è eseguibile solo privatamente o con convenzioni (con assicurazioni e fondi sanitari integrativi, per saperne di più sulle convenzioni). Non è obbligatorio avere la prescrizione medica per questa tipologia di visita ma comunque consigliabile.

Medici

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*