POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

Agopuntura

L’Agopuntura è una branca della Medicina Tradizionale Cinese, che viene riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come una Medicina Complementare che si affianca efficacemente a quella tradizionale per molti disturbi.

 

L’Agopuntura viene effettuata solo da personale medico adeguatamente formato e prevede l’infissione di aghi sterili, monouso, sottili e flessibili.

 

Ogni individuo è composto da acqua e cariche elettriche (ioni) che, in alcune zone del corpo, divengono più superficiali concentrandosi nel cosiddetto “punto” di agopuntura, che i cinesi chiamano Ting o “pozzo” dell’energia. I punti a loro volta si raggruppano in “meridiani” che rappresentano i “canali” in cui scorre l’energia di queste cariche elettriche.

 

L’Agopuntura quindi agisce ristabilendo l’equilibrio energetico individuale disperdendo l’eccesso di cariche elettriche oppure tonificandone l’eventuale carenza, mediante stimolazione elettrica (elettrostimolazione a bassa frequenza) o termica (utilizzo di Moxa, sigaro di Artemisia pressata).

 

L’infissione degli aghi è solitamente indolore, ma può provocare un leggero fastidio in base alla tolleranza individuale. La seduta dura dai 20 ai 30 minuti ed in genere si effettuano 3 – 6 sedute a cadenza settimanale in base al tipo di disturbo.

 

È meglio NON sottoporsi ad agopuntura durante il ciclo mestruale, stati febbrili/infettivi, antibiotico terapia in corso.

 

È CONTROINDICATO il trattamento di elettrostimolazione nei soggetti portatori di dispositivi elettronici impiantati (es. Pace Maker cardiaco, pompe di insulina, ecc.). È inoltre controindicato in pazienti con patologia tumorale in forma attiva.

L’agopuntura può alleviare e talvolta risolvere i seguenti disturbi:

  • Cervicoalgie/Cervicobrachialgie
  • Cervicolagie da colpo di frusta
  • Tendinopatie cuffia rotatori della spalla
  • Artrosi di spalla
  • Epicondilite/Epitrocleite (Gomito del tennista / golfista)
  • Borsite olecranica
  • Lombalgia e Lombosciatalgia
  • Tendinite d’Achille
  • Fascite plantare
  • Rinosinusiti da allergie stagionali ai pollini
  • Stati d’ansia
  • Palpitazioni
  • Insonnie
  • Disintossicazione dal Fumo di Sigaretta
  • Caldane in menopausa
  • Dismenorree funzionali, ciclo mestruale doloroso (trattamento da effettuarsi 7 giorni prima del presunto inizio del ciclo)

 

L’Agopuntura risulta efficace anche in gravidanza e nel post-parto, per i seguenti disturbi:

  • Vomito (iperemesi gravidica)
  • Reflusso Gastro-esofageo
  • Diarrea
  • Lombosciatalgia
  • Tunnel carpale
  • Spalla dolorosa
  • Ansia
  • Insonnia
  • Cefalea
  • Galattorrea (perdita di latte)
  • Prurito
  • Anemia
  • Edemi
  • Tossicosi epatica (aumento bilirubina e transaminasi)
  • Emorroidi
  • Minaccia d’aborto/contrazioni uterine nel I e III trimestre
  • Feto podalico (tra la 32-36ma settimana gestazionale)
  • Induzione travaglio nella gravidanza post-termine (oltre la 40-41ma settimana gestazionale)
  • Depressione post-parto
  • Stimolazione lattazione
  • Eccesso di montata lattea
  • Ingorgo mammario/mastite con o senza febbre

Questo esame lo puoi fare:

MALGRATE

MESE

Via Piatti, 3 C. 23020 Mese SO, Italy.

Tel. +39 0343 410

Le ultime News:

Medici

Contattaci per informazioni