Rinoplastica

L’intervento di rinoplastica lavora sulla struttura del naso, rimodellandolo per conferirgli proporzioni più armoniche con tutta la struttura del viso.

È un intervento altamente personalizzato per ogni paziente, in quanto l’intervento non deve causare una trasformazione del volto ma un miglioramento della struttura del naso, migliorandone i connotati per far apparire il volto del paziente più lineare.

 

L’intervento di rinoplastica al naso lavora sia su inestetismi causati da un naso con punta cadente o mal definita, una gibbosità del dorso ma anche uno scopo prettamente salutare in quanto un inestetismo del naso può causare difficoltà respiratorie, stiamo parlando della deviazione del setto nasale e della piramide nasale.

 

Prima di definire l’intervento adatto ad ogni paziente lo specialista in Chirurgia Plastica che lavora in Clinica San Martino esegue una visita specialistica in cui si analizza, non solo la zona da trattare ma anche lo stato di salute generale del paziente e assieme si definisce il miglior percorso da intraprendere.

 

L’intervento di rinoplastica avviene in anestesia generale. Il paziente a seguito dell’intervento non avrà cicatrici sul volto in quanto vengono effettuate internamente.

Rispondiamo alle domande più frequenti:

La rinoplastica, contrariamente a quanto si pensa non è un intervento doloroso. Il paziente avvertirà un sintomo di congestione nasale post-operatorio.
Dopo l’intervento si consiglia di trascorrere una notte presso la Clinica, il paziente sta però subito bene avrà del gonfiore localizzato che pian piano si attenuerà. Per avere il risultato bisognerà però aspettare almeno qualche mese e per alcuni pazienti il gonfiore scomparirà definitivamente entro l’anno.
Si consiglia di ricorrere a questo intervento dopo lo sviluppo completo ovvero dopo i 15/18 anni d’età quando il corpo si è sviluppato completamente.

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*

Medici