Peeling ed esfoliazione viso

Il peeling chimico del viso è un trattamento di Medicina Estetica, grazie al quale viene effettuata un’esfoliazione della pelle del viso creando un rinnovamento cellulare per rigenerare la pelle. I principi attivi effettuati per l’esecuzione del peeling penetrano nei diversi livelli del derma o dell’epidermide e sono in grado di:

 

  • stimolare un ringiovanimento della pelle del viso
  • ammorbidire le rughe causate dal sole e attenuare le rughe superficiali del volto
  • uniformare l’incarnato
  • creare maggior levigatezza della struttura della pelle
  • restringere i pori e migliorare l’irregolarità della pigmentazione
  • livellare le cicatrici da acne
  • migliorare la lucentezza naturale e splendore della pelle

Esistono differenti tipologie di Peeling:

 

  • Peeling superficiale: è un trattamento viso delicato, lavora sullo strato superficiale dell’epidermide questo trattamento è in grado di stimolare la formazione di collagene. È consigliato per dare lucentezza alla pelle opaca e per attenuare macchie cutanee superficiali, riducendo la dilatazione dei pori.
  • Peeling medio: permette di effettuare un’azione esfoliante fino allo strato interno dell’epidermide. Adatto all’eliminazione di rughe superficiali, cicatrici superficiali, macchie cutanee dovute al sole. Questo Peeling viso si basa sul TCA (acido tricloroacetico) a diverse percentuali.
  • Peeling profondo: questo trattamento si effettua mediante l’uso di un fenolo che agisce in profondità. È utile per il trattamento di cicatrici da acne, varicella e rughe.

 

Come si esegue il trattamento di peeling chimico?

 

Il trattamento viene eseguito in ambulatorio e ha una durata che va dai 20 ai 40 minuti (dipende dalla superficie del corpo da trattare). Questo trattamento eseguito dal Medico specializzato in Medicina estetica si struttura in diverse fasi:

 

  1. Detersione e applicazione prodotto: il volto deve essere accuratamente deterso. Successivamente, aiutandosi con un pennello il medico applica il gel che contiene la sostanza esfoliante.
  2. Attivazione prodotto: il prodotto applicato viene lasciato agire sul volto per qualche minuto. Il tempo varia dalla tipologia di pelle e dall’acido utilizzato. Ecco perché la visita eseguita dallo specialista è fondamentale, per determinare il miglior trattamento per ogni singolo paziente. Una volta lasciato agire il prodotto verrà rimosso dal volto.
  3. Maschera decongestionante: successivamente per un tempo di circa 15 minuti sul volto del paziente viene applicata una maschera decongestionante

 

Tipologia di trattamento e numero di sedute vengono definiti in fase di visita con lo specialista considerando sia la condizione del paziente sia gli obiettivi che si vogliono ottenere con il trattamento.

 

È sicuramente consigliabile effettuare questo trattamento ogni cambio stagionale per effettuare un rinnovamento cellulare.

Rispondiamo alle domande più frequenti:

Non ci sono particolari controindicazioni all’esecuzione di peeling in presenza di nei sul volto. Consigliamo di effettuare prima di sottoporsi al trattamento una visita dermatologica di controllo.

Consigliamo di non sottoporsi a trattamenti estetici durante la gravidanza. Durante l’allattamento non ci sono particolari indicazioni ma potrebbero insorgere delle complicanze e l’assunzione di farmaci adatti potrebbe essere controindicata con l’allattamento. È consigliabile perciò effettuare una visita con il medico specialista che vi fornirà tutte le informazioni.

Dopo il trattamento è possibile avvertire sulla cute arrossamento e una lieve irritazione della pelle, possibilità di desquamazione cutanea.

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy

Il Team Medico