Tossina botulinica

La tossina botulinica è un trattamento di medicina estetica. Mediante piccole iniezioni nel terzo superiore del viso, il trattamento è in grado di distende le rughe della fronte e quelle attorno agli occhi (dette” zampe di gallina”), con un effetto molto naturale che mantiene la completa espressività facciale.

Il botulino è un prodotto naturale e riassorbibile, ha un effetto di circa 6 mesi e la sua scomparsa avviene in maniera graduale.

I trattamenti con tossina botulinica possono essere eseguiti 2 volte l’anno. I risultati saranno visibili dopo qualche giorno dal trattamento e hanno durata variabile.

 

Il trattamento è controindicato durante gravidanza e allattamento, in caso di patologie neuromuscolari e di allergie all’albumina (uovo).

Rispondiamo alle domande più frequenti:

Il trattamento è indicato quando vi è un obiettivo di ringiovanimento cutaneo. Ovvero in presenza di rughe da espressione della parte superiore del volto senza ricorrere ad interventi chirurgici più invasivi.

È sconsigliato effettuare il trattamento al di sotto dei 18 anni e al di sopra dei 65 anni d’età. Durante la gravidanza e allattamento e in presenza di patologia (patologie neuromuscolari) e di allergie (allergia all’albumina – uovo).

Durante il trattamento si avverte solo un leggero fastidio. Ovviamente ricordiamo che dipende dalla sensibilità del singolo paziente.

Ogni trattamento estetico eseguito in Clinica San Martino viene definito dal medico/paziente dopo un’accurata visita in cui si analizza non solo la zona da trattare ma lo stato di salute a 360° del paziente. Durante questa fase viene delineato il miglior percorso a volte fatto anche di più trattamenti in grado di soddisfare un’esigenza del paziente e farlo uscire dalla Clinica felice e soddisfatto. Proprio per questo non è possibile in questa fase parlare di costi del trattamento. Se però sei interessata/o è possibile fissare una prima visita di medicina estetica con i nostri medici professionisti chiamando lo 0341 1695111.

Iperidrosi, sudorazione eccessiva

L’iperidrosi è la sudorazione eccessiva. In tanti soffrono di questa patologia sia uomini che donne in più parti del corpo. È possibile contrastare l’iperidrosi mediante un trattamento specifico che utilizza il botox, il quale lavora sulle ghiandole sebacee “addormentandole” diminuendo così in maniera importante la sudorazione.

Grazie a questo trattamento la sudorazione appare normale per almeno 6 mesi, l’effetto del trattamento è visibile a partire dalle 4/5 settimane successive.

 

Come funziona il trattamento per l’iperidrosi? 

Il trattamento ha una durata di pochi minuti (circa 20 minuti) si effettuano delle piccole punture nella zona in cui si verifica il fenomeno dell’iperidrosi. Le punture sono indolori e non provocano generalmente nessun livido o gonfiore. Unica accortezza è quella di limitare l’attività sportiva nei giorni immediatamente successivi al trattamento

Rispondiamo alle domande più frequenti:

Non è un trattamento doloroso ovviamente dipende dalla sensibilità del paziente e zona da trattare. Il paziente percepirà solo un leggero fastidio proprio durante l’iniezione.

No, il trattamento ha una durata di circa 6 mesi. Suggeriamo di ripetere il trattamento 2 volte all’anno.

Contattaci per informazioni

Leggi la nostra Privacy Policy*

Il Team Medico